Scarica il documento

Lamco HPL Form

LamcoHPL Form è costituito da più fogli di carta kraft impregnati con resine fenoliche plastificate, da una carta decorativa e da un overlay di cellulosa impregnati con speciali resine melaminiche. La sua caratteristica peculiare è rappresentata dalla possibilità di postformatura - sia in senso concavo, sia convesso - mediante calore (temperatura del pannello da 150°C a 180°C, secondo il tipo di tecnica utilizzata e il raggio di curvatura richiesto).
Questa proprietà aumenta considerevolmente le potenzialità d'impiego di LamcoHPL Form, rendendolo ideale sotto il profilo estetico nella realizzazione di bordi arrotondati per ante, mensole, fiancate, piani di lavoro, banconi e di qualsiasi altro componente d'arredamento, riducendo, tra l'altro, la pericolosità degli spigoli.
A richiesta, può essere fornito completo di uno speciale film protettivo-resistente al calore fino alla temperatura di 240°C - da rimuovere a piegatura ultimata.

La Postformatura

I sistemi di curvatura utilizzabili per ottenere la postformatura sono molteplici e si avvalgono di speciali apparecchiature, distinte in statiche e continue. Nelle macchine statiche a candela ad esempio, utilizzate per lo più in impieghi artigianali, il laminato viene piegato su una "candela" riscaldata, il cui diametro è proporzionale al raggio di piegatura richiesto, e successivamente incollato sul supporto sagomato.
Per piccole tirature e l'esecuzione di particolari complessi, le macchine più indicate sono invece quelle statiche per contatto: il laminato viene incollato - limitatamente alla parte piana - sul supporto sagomato e poi introdotto nella macchina; una barra appositamente riscaldata segue la sagoma e piega il laminato su di essa, incollandovelo.
Infine, il sistema di curvatura più diffuso per la realizzazione di grandi tirature utilizza macchine continue. In questo caso, il laminato viene incollato, limitatamente alla parte piana, sul supporto sagomato; all'interno della macchina, il riscaldamento viene ottenuto grazie all'irraggiamento da parte di resistenze elettriche: il materiale passa sotto le lampade riscaldanti e viene successivamente piegato e incollato al supporto mediante una serie di rullini pressori.

Vuoi maggiori informazioni su questo prodotto?

VAI All'area Download